Lido Conchiglie Gallipoli Sannicola

Verso l’estrema punta del tallone italico dopo Capo d’Otranto dove le acque dell’Adriatico si fondono con lo Jonio sorge Santa Cesarea Terme a picco sulla scogliera di fronte a un mare incredibilmente limpido e azzurro.

Riparata dai venti freddi di terra da una barriera di collinette e di alture della Serra di Certignano, Santa Cesarea ha costantemente, per tutto l’anno un clima temperato, quasi primaverile d’inverno e fresco d’estate, mitigato dalla brezza marina.

L’aria è odorosa, ricca di jodio e di ozono che viene dal mare, mosso dai venti.  Per questo Santa Cesarea è frequentata anche durante la stagione invernale da italiani e da stranieri che hanno bisogno di ritemprare le proprie energie. Le Terme di Santa Cesarea, ottimamente attrezzate per:le cure dei bagni e dei fanghi, per le inalazioni e le nebulizzazioni, sono ricche di acque cloruro-sodico-solfuree e iodurato-litiose con una temperatura sui 30°.  I fanghi che si producono sul letto delle sorgenti termali sono minerali, solforosi, radioattivi.

Bagni e fanghi sono indicati per varie manifestazioni papatologiche croniche, articolari, reumatiche e per postumi traumatici da incidenti o infortuni sul lavoro.

Copyright © 2015 Welcome Salento – case vacanza appartamenti residence gallipoli | affitti rivabella lido san giovanni manca versa lido conchiglie. Tutti i diritti riservati. P.Iva: 04527740759 | Siti Internet by LowCostWeb.IT – Internet Solutions.